Al momento stai visualizzando Le molliche di Pollicino

Le molliche di Pollicino

Bella soddisfazione apprendere che i Carabinieri della Stazione di Aci Castello e i militari del Comando Tutela Patrimonio Culturale di Siracusa hanno recuperato tre dipinti, rubati il 3 aprile del 2013 nel Museo «Sebastiano Guzzone» di Militello in Val di Catania, nascosti ad Aci Castello nel garage di un sessantanovenne, con precedenti penali per il reato di ricettazione di opere d’arte. 

Le tre opere, oli su tela del valore complessivo di circa centomila euro, sono «Due bambini in stile lezioso» della fine del settecento attribuito a Francesco Boucher, «Console Cornelio inginocchiato davanti a un angelo in atto di sottomissione del potere civile al potere religioso» di Giuseppe Sciuti, e «Donna Gaetanina Baldanza con vestito bianco e girocollo» di Sebastiano Guzzone. 

L’opera di Guzzone ha illustrato la copertina del numero due, nel 2007, della rivista «La Terrazza». Alla breve vita dell’artista militellese, vissuto tra il 1856 e il 1980, Salvatore Paolo Garufi ha dedicato il saggio «Evangelio borghese» (Edizioni Novecento, 2008).   

Lascia un commento